Del Piero: Strafelice di tornare a Padova, dove tutto è iniziato

Padova, 5 ago. (LaPresse) - E' un grande onore essere qui. Tornare a Padova dove è iniziata la mia storia di calciatore è un motivo di grande gioia per me. Qui ho giocato dai 13 ai 18 anni: un periodo molto importante, pieno di soddisfazioni e lo ricordo sempre con molta emozione". Così Alessandro Del Piero ai microfoni di Sky Sport, durante la conferenza stampa di presentazione dell'amichevole Padova-Sydney FC, in programma mercoledì alle 20.45, allo stadio 'Euganeo' nel capoluogo veneto. L'ex capitano della Juventus ha tenuto una conferenza stampa in uno dei più noti caffè della cittadina veneta, accolto da un autentico bagno di folla.

Tantissimi i tifosi di Del Piero che anche oggi hanno assistito al primo allenamento mattutino del Sydney FC a Jesolo, nel pomeriggio è in programma una seconda seduda. Tornando al test contro il Padova, Del Piero ha ricordato: "Qui ho disputato le mie prime gare da professionista e segnato i primi gol nei campionati professionistici. Sono stati anni molto importanti, quello che si costruisce in gioventù è fondamentale per il proseguimento della carriera. Sono strafelice di essere oggi a Padova, è un momento che va oltre la partita di calcio. Ringrazio ancora la dirigenza del Padova che in poco tempo ha accolto al volo questa opportunità".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata