Del Piero saluta la Juve: Ora vado in vacanza, poi si volta pagina

Roma, 21 mag. (LaPresse) - Sperava di lasciare la Juve con un ultimo successo, magari bagnato da un suo gol, così non è stato. Dopo 19 anni Alessandro Del Piero lascia la Juve e lo fa comunque da vero capitano. E' lui, infatti, a metterci la faccia dopo la sconfitta nella finale di Coppa Italia contro il Napoli. "E' stato un anno incredibile - spiega Del Piero - e in queste ultime settimane si sono mischiate una marea di emozioni. C'è rammarico per la finale persa, ma questa squadra ha comunque disputato una stagione eccezionale. E' mancata la ciliegina sulla torta, ma la torta l'abbiamo mangiata lo stesso".

Per Del Piero è stata una serata molto particolare, quando è uscito dal campo nella ripresa, i suoi tifosi gli hanno dedicato l'ennesimo lungo applauso e le sensazioni provate sono state molto intense: "Ringrazio tutti per quanto successo quest'anno e in tutta la mia carriera. Quando sono uscito dal campo, ero dispiaciuto perchè stavamo perdendo, ma sono stato orgoglioso dell'affetto che mi è stato ancora una volta dimostrato".

Ora si volta pagina, dopo 19 anni di Juve Del Piero si rimette in gioco e le voci sul suo futuro lo vedono protagonista un varie parti del mondo, dagli Usa al Medio Oriente alla Cina. Lui per il momento non si sbilancia:"Cosa farò? Ora andrò in vacanza e poi si volterà pagina".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata