Del Piero: Non escludo in futuro di fare l'allenatore, magari a Sydney

Torino, 2 nov. (LaPresse) - "Sono felice della mia carriera alla Juventus e del mio presente al Sydney", Alessandro Del Piero affida ad una lunga intervista concessa al 'Corriere della Sera' il suo pensiero sull'avventura australiana. Una chiacchierata a tutto tondo dove l'ex capitano bianconero, fra le altre cose, incorona Zidane e Baggio come i migliori compagni di squadra mai avuti e Marcello Lippi come il miglior tecnico.

Proprio la panchina poterebbe essere nel futuro del fuoriclasse veneto, un'opzione che in passato aveva sempre scartato. "Ho sempre pensato che, una volta smesso, avrei preso le distanze dal calcio - ha spiegato - Però mi rendo conto che il legame con questo sport è viscerale. Non sono più disposto a giurare che non farò mai l'allenatore, magari qui a Sydney, dove tutto è così diverso". Nel frattempo Del Piero continua la sua carriera di calciatore anche se è in dubbio la sua presenza nel prossimo match di campionato della sua nuova squadra in programma sabato a causa di un piccolo fastidio al ginocchio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata