Del Piero: Il 2012 è stato un anno straordinario ed indimenticabile

Torino, 25 dic. (LaPresse) - "Il mio 2012 è stato straordinario, indimenticabile. L'anno del grande ritorno alla vittoria con la Juventus, dell'addio e del cambiamento", è il bilancio dell'anno che si sta chiudendo fatto da Alessandro Del Piero tramite il suo sito internet. "Non dimenticherò mai quello che mi è accaduto in questo anno magico, non finirò mai di ringraziare tutti i tifosi della Juventus per quello che mi hanno regalato, per avermi fatto vivere forse l'emozione più grande della mia carriera, che non pensavo sarebbe stata fuori dal campo e non in campo, quel 13 maggio - ha aggiunto - Grazie ancora a tutti, grazie per essermi stati vicini e per continuare a esserlo, anche a migliaia di chilometri di distanza. Non vi ho mai dimenticati e non vi dimenticherò mai".

L'attaccante ha spiegato poi il suo Natale australiano: "E' strano essere al caldo - ha detto - mi è capitato anche altre volte, in vacanza, di trascorrere il Natale sopra i trenta gradi, ma mai di passare tutto il periodo che precede le Feste in un posto così, con la gente in spiaggia e l'albero di Natale a due passi, con i passanti in pantaloncini corti di fronte alle vetrine addobbate. E' una sensazione strana ma anche qui l'atmosfera natalizia che si crea è altrettanto magica". Infine una promessa ai tifosi del Sydney: "Ai miei nuovi tifosi prometto il massimo impegno per tirarci fuori da una situazione difficile - ha concluso - lo faremo con grinta ed entusiasmo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata