Del Piero firma un'altra stagione con il Sydney Fc

Sydney (Australia), 21 feb. (LaPresse/AP) - Alessandro Del Piero ha firmato il prolungamento di contratto per un ulteriore stagione con il Sydney Fc. Il 38enne ha segnato fino ad ora 11 gol nelle 18 gare disputate con la maglia della squadra australiana, un record nella singola stagione. "E' stata un grande sfida per me e per la mia famiglia venire qui - ha spiegato - nella nostra vita è cambiato tutto. Ho scelto Sydney ad inizio stagione perché volevo far vedere il mio amore per il calcio in un'altra nazione e la sfida mi è piaciuta. I rapporti con il club sono molto buoni". Il miglioramento dei risultati della squadra ha sicuramente influito nella decisione di Del Piero facendogli rifiutare alcune offerte provenienti dal Sudamerica: "Settimane fa eravamo concentrati ad uscire da una situazione terribile - ha aggiunto - ora siamo in una buona posizione. Abbiamo sei gare dalla fine del campionato e vogliamo fare di tutto per arrivare ai playoff". Entusiasta anche il presidente del club, Scott Barlow: "L'arrivo di Alessandro è stato una grande successo per il club e per tutta la A-League - ha spiegato - le sue performance in campo sono state ottime mentre fuori si è creato un interesse mai visto verso il club. E' incredibile pensare che in Italia ci sono tifosi che tutte le settimane guardano in diretta le nostre partite e questo è solo un esempio del suo impatto".

"Ancora Sydney. Adesso è ufficiale, ho firmato il rinnovo di contratto che mi legherà al Sydney FC per un altro anno. Era quello che volevo, era quello che voleva la Società. La mia scelta, la nostra scelta", ha aggiunto Del Piero tramite il suo sito internet. "Ringrazio chi mi ha onorato del suo interesse, ringrazio chi avrebbe voluto puntare su di me, ma a Sydney ho ancora tanta strada da fare e non voglio fermarmi adesso". "Sono felice di restare ancora in Australia, non è solo una scelta legata al calcio, ma in generale alla mia vita e a quella della mia famiglia: qui mi trovo benissimo e ci sentiamo davvero a casa, accolti da questo Paese straordinario".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata