De Sciglio: Milan terzo per merito di Allegri, ha tenuto gruppo unito

Milano, 30 apr. (LaPresse) - "Vogliamo tenere fortemente la posizione in classifica per arrivare in Champions l'anno prossimo". Parole del difensore del Milan Mattia De Sciglio, proiettandosi al rush finale di campionato. Il giocatore torna sul match di domenica sera: "Nel primo tempo con il Catania - spiega ai microfoni di Milan Channel - abbiamo fatto molto bene, li abbiamo schiacciati ma non siamo riusciti a fare gol. Temevamo molto le loro ripartenze e infatti il loro secondo gol è arrivato in contropiede. Nella ripresa eravamo un po' troppo frettolosi, però per fortuna siamo riusciti a rimontare e a vincere". Dal terzino parole di elogio nei confronti del tecnico Allegri: "Se siamo arrivati a questo punto - commenta De Sciglio - il merito è anche suo: dopo l'inizio complicato che abbiamo avuto ha tenuto il gruppo unito e ci ha aiutato a superare quel momento difficile".

Il discorso si sposta sul piano personale: "Quest'anno volevo ritagliarmi il mio spazio - dice il difensore del Milan - per dimostrare tutto il mio valore, giocare con continuità permette di crescere di più e avere maggiore fiducia in sé stessi". "Pazzini? E' importantissimo per noi e lo ha dimostrato anche domenica, quando è in campo aiuta molto la squadra", prosegue De Sciglio che indica la rotta per il finale di campionato: "Mancano 4 partite nelle quali dobbiamo dare il massimo per portare a casa sempre i tre punti. Non dobbiamo pensare alla Fiorentina, ma solo a noi stessi e a vincere per mantenere il terzo posto che è il nostro obiettivo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata