De Laurentiis: Speriamo di fare pesce d'aprile a Juve

Napoli, 26 mar. (LaPresse) - Il 1° aprile, data della prossima sfida di campionato tra Juventus e Napoli, suggerisce ad Aurelio De Laurentiis un bello 'scherzetto' ai danni dei bianconeri. "Sono sfide che mi emozionano sempre, sin dall'epoca del trofeo Birra Moretti, quando noi eravamo in serie C e incontravamo la Juve di Moggi. Quando ho visto il calendario e ho notato che giocheremo allo Juventus Stadium l'1° aprile, mi è venuta qualche idea perché io sono un tipo dispettoso", queste le parole del presidente del campani riportate da Radio Marte. De Laurentiis si dichiara ancora amareggiato per il pareggio con il Catania: "C'è rammarico, non mi aspettavo i crampi a Fernandez e il dover conseguentemente subire così tanto sui calci piazzati". De Laurentiis ha anche parlato di Del Piero: "Sono sempre stato un suo ammiratore, l'ho anche contattato in passato per fargli fare un film. Adoro la sua educazione e l'attaccamento alla maglia. Da noi c'è sempre posto per lui ma dipendesse da me farei giocare solo giovani di 19 e 20 anni. Forse sarebbe uno straordinario 'consultant' per la società ma credo che lo farebbe più volentieri alla Juventus", così il presidente dei campani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata