De Laurentiis: Pandev primo tassello del nuovo Napoli

Napoli, 6 giu. (LaPresse) - "Pandev è il nostro primo tassello importante in attacco". Aurelio De Laurentiis annuncia ai microfoni di Radio Marte l'acquisto a titolo definitivo dell'attaccante macedone. "Abbiamo chiuso l'operazione per 7 milioni e mezzo. Siamo felici sia noi che il giocatore. Pandev è un ragazzo estremamente perbene oltre che fortissimo tecnicamente. I calciatori sono soprattutto degli uomini prima ancora che macchine da gioco. Pandev è un uomo maturo, compirà 29 anni a luglio ed è nel pieno della sua maturità. Gli auguro non solo di giocare i prossimi 4 anni a Napoli ma anche di avere una carriera ancora più lunga in azzurro". "Pandev è stato molto generoso, un vero signore, perchè ha capito ed accettato di guadagnare meno di quanto guadagnava all'Inter nel rispetto del fair play finanziario".

Poi una battuta sulla Supercoppa italiana. "Questa mattina mi sono sentito con Andrea Agnelli e gli ho spiegato che sarebbe importante andare a Pechino, prima perchè si giocherebbe il 25 che è sabato e poi perchè potremmo recuperare la prima di campionato nei successivi tre mesi. Noi dobbiamo essere coscienti che è giusto seminare l'italianità all'estero e se non ci vanno due Società così seguite ed importanti come Napoli e Juve rischiamo di perdere visibilità in una grande nazione quale è la Cina. Sarebbe un peccato non solo noi ma l'intero calcio italiano. Andrea è una persona estremamente garbata e ci sentiremo presto per trovare un accordo. Dopo la nostra vittoria in Coppa Italia sono rimasto affascinato dalla sua gentilezza perchè nonostante la sconfitta è venuto a complimentarsi prendendo un caffè con me".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata