De Laurentiis: Napoli deve diventare una potenza internazionale

Napoli, 28 set. (LaPresse) - "Sono felice che ieri il Bayern Monaco ha battuto il Manchester City, così siamo più proiettati verso la qualificazione. L'impostazione che ho dato dicendo che penso alla Champions piuttosto che allo Scudetto è stata accolta, noi abbiamo bisogno di recuperare nel ranking internazionale parecchie posizioni. Se il Napoli si attesta su determinate situazioni di internazionalizzazione vera, allora cominciamo a capirci un pò tutto", parole del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ai microfoni di Radio Marte il giorno seguente la vittoria in Champions League contro il Villareal.

"Ieri è stato un tripudio di grande spetacolarità che i napoletani hanno saputo ben coreografare, in uno stadio finalmente internazionale, agli occhi dei tanti stranieri che ci guardavano e fortunatamente siamo stati finalmente quelli che dovremmo essere sempre, cioè risolutivi nella prima parte del match", ha aggiunto.

De Laurentiis ha parlato anche della gara di sabato contro l'Inter: "E' una partita difficilissima per noi, ma non perchè manca Cavani - ha aggiunto - I nerazzurri hanno un grande allenatore e vivono una situazione diversa da quando c'era Gasperini o l'altro tecnico".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata