De Laurentiis: Ho detto a Bigon di sentire il City per Cavani

Napoli, 21 mag. (LaPresse) - "Non sono andato a Londra per Benitez. Io ero a Londra ieri per un semplice motivo: ho investito il mio denaro nella produzione di Steve Jobs ed ero a Londra per preparare l'uscita del film in Inghilterra, Germania e Italia". Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis a margine di un evento a la Città della Scienza ha spiegato il vero motivo del suo viaggio a Londra, negando di aver trattato con il tecnico spagnolo. "Poiché non si vive di solo cinema o di solo calcio ho detto a Bigon vai al Manchester City per negoziare Dzeko e vedi cosa sono disposti a fare su Cavani perché sono dieci mesi che mi fanno una testa così - ha rivelato il presidente del Napoli - Tutti parlano parlano ma quando devono entrare nel merito economico della vicenda dicono dobbiamo vedere, parlare. Allora mi chiedo cosa mi hai chiamato a fare?", ha concluso De Laurentiis.

"Il nuovo tecnico? Sarà uno all'altezza del Napoli, ma io non sono uno che fa le cose di fretta", ha aggiunto De Laurentiis in merito al nuovo allenatore che prenderà il posto di Walter Mazzarri sulla panchina dei partenopei.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata