De Laurentiis: Benitez è il nuovo allenatore del Napoli, un leader

Napoli, 27 mag. (LaPresse) - "Rafa Benitez è il nuovo allenatore del Napoli. Un uomo di grande esperienza internazionale. Un leader". Lo annuncia su Twitter il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis. Pochi minuti dopo aver tenuto sulle spine i tifosi azzurri con un tweet "il momento si avvicina", il patron azzurro ha svelato l'arcano. Nel tweet con cui annuncia l'ingaggio del tecnico spagnolo, De Laurentiis ha postato anche una forografia che lo ritrare in compagnia proprio di Rafa Benitez.

Successivamente è arrivato l'annuncio ufficiale anche sul sito del club campano. "La SSC Napoli e' felice di accogliere un allenatore così prestigioso nella propria famiglia. Un benvenuto anche ai suoi collaboratori", scrive il Napoli sul suo sito. Il sito ufficiale è letteralmente bloccato, quasi certamente a causa dei troppi contatti.

L'accordo è stato siglato oggi a Londra, bisognava solo attendere la fine del contratto del tecnico iberico con il Chelsea. Beniez ha firmato un contratto di due anni, con lui arriveranno a Napoli il preparatore atletico Francisco de Miguel Moreno e l'allenatore dei portieri Vicente Javier Valero Berchili. La settimana scorsa De Laurentiis è stato a Londra, ufficialmente per assistere alla finale di Champions League, ma effettivamente anche per concludere la trattativa con Benitez. Sarà il fresco vincitore dell'Europa League con i Blues a prendere l'eredità di Mazzarri all'ombra del Vesuvio. L'annuncio è arrivato in serata, prima della partenza di De Laurentiis per gli Stati Uniti per motivi legati al cinema.

In serata il tecnico spagnolo sul suo sito internet ufficiale ha parlato per la prima volta da nuovo allenatore del Napoli: "Ad affare concluso posso dire che sono molto felice e soddisfatto di arrivare in un grande club e in una grande realtà come il Napoli. La storia del club, della città, la sua cultura e le sue tradizioni mi hanno attratto e sono felice di poter condividere la mia passione per il calcio coi tifosi del Napoli che hanno dimostrato di vivere questo sport in maniera molto, molto speciale". Quindi il tecnico iberico fissa gli obiettivi: "Non vedo l'ora di essere a Napoli e di sentire il sostegno per il progetto che stiamo per iniziare. Mi piacerebbe che mi accogliessero come un membro della grande famiglia napoletana. Spero di poter festeggiare e condividere con loro i trionfi per cui inizieremo da subito a lavorare e per cui ci batteremo fin da subito", conclude Benitez sul proprio sito .

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata