De Laurentiis avverte il Napoli: Prima pensiamo alla Lazio poi al City

Napoli, 15 nov. (LaPresse) - Il patron del Napoli Aurelio De Laurentiis, intervenuto ai microfoni di Radio Marte, si rivolge con un proclama ai suoi giocatori: "Ragazzi non pensate al Manchester City, pensate alla Lazio. Solo dopo aver concluso una sfida difficile contro la squadra di Reja ci si potrà dedicare alla sfida di Champions".

"Ad inizio campionato si parlava di un livello inferiore del campionato - ha dichiarato De Laurentiis - ma credo che il valore tecnico sia cresciuto per cui a tutti è data la possibilità di fare bella figura".

"La Lazio? Ha ottimi giocatori, con un Reja che sta vivendo e sta godendosi questa seconda giovinezza facendo progressi straordinari - ha aggiunto il presidente del Napoli - Ha la saggezza e la tranquillità per affrontare al meglio ogni sfida".

Il presdente dei partenopei ha parlato anche della gara di stasera fra l'Italia e l'Uruguay di Cavani: "Trovo divertente la sfida tra Italia ed Uruguay, sono curioso di vedere le scelte di Prandelli contro una squadra di grandi valori - ha detto - mi divertirebbe vedere Cavani contro De Sanctis".

Infine una battuta su Goran Pandev: "E' tornato ad allenarsi come non aveva fatto in questi ultimi mesi e sono certo che saprà tornare sui suoi livelli abituali. Ci regalerà un grandissima seconda parte di stagione", ha concluso il presidente del Napoli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata