Daspo a 10 tifosi della Lazio per insulti razzisti a Koulibaly
Cinque di loro, fa sapere la questura, dovranno rispondere anche del 'travisamento'

In  merito all'incontro di calcio Lazio-Napoli del 3 febbraio scorso, dalla visione delle riprese delle telecamere a circuito chiuso dello Stadio Olimpico ed a seguito di attività di indagine, la polizia ha identificato dieci persone, tutte appartenenti alla tifoseria laziale, ritenute responsabili di discriminazione razziale nei confronti del calciatore Koulibaly.
Tutti i tifosi riconosciuti sono stati sottoposti al daspo e denunciati all'autorità giudiziaria. Cinque di loro, fa sapere la questura, dovranno rispondere anche del 'travisamento', ed è tuttora al vaglio la posizione di ulteriori 40 tifosi.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata