Dalla Spagna: Real assediato, mezza Europa fa la corte a Ronaldo

Madrid (Spagna), 6 giu. (LaPresse) - Mezza Europa è in attesa di conoscere il futuro di Cristiano Ronaldo. Il portoghese ha il contratto in scadenza nel giugno 2015, e non sembra profilarsi un rinnovo con il Real Madrid. I due Manchester, il Psg e il Monaco sono pronti a scatenare un'asta, come riporta il quotidiano spagnolo As. Alla società spagnola sarebbero già arrivate offerte di 60 milioni più bonus, mentre il giocatore firmerebbe un contratto da 23 milioni annui più l'intera gestione dei diritti di immagine (a Madrid ne detiene il 40%). Se così fosse la stella portoghese diventerebbe il calciatore più pagato al mondo. Il Real dal canto suo avrebbe proposto un rinnovo a 15 milioni di euro a stagione, cinque in più di quanti Ronaldo ne guadagna attualmente, ma ben distanti dalle offerte faraoniche che sarebbero disposti a fare i club interessati al portoghese. Il giocatore aspetta, è tranquillo e non ha fretta di decidere il suo futuro. Oltretutto il comportamento del Real Madrid, che non ha posto il rinnovo di Ronaldo al primo posto nelle strategie di mercato, anzi ha cercato di strappare fino alla fine Neymar al Barcellona, lascia presagire che le strade tra l'attaccante e il club madrileno potrebbero davvero dividersi, anche se una vera e propria rottura tra le parti non si è ancora consumata.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata