Dalla Spagna: Casillas potrebbe lasciare Real Madrid a gennaio, United possibile destinazione

Madrid (Spagna), 20 ago. (LaPresse) - L'indiscrezione riportata del Mundo Deportivo è di quelle clamorose: Iker Casillas potrebbe lasciare il Real Madrid. L'estremo difensore infatti non ha preso bene la scelta di Ancelotti di puntare sul 'collega' Diego Lopez in occasione dell'esordio in Liga contro il Real Betis, gara vinta 2-1 dalle merengues. Il capitano della Spagna è così arrabbiato che starebbe pensando di lasciare la Casa Blanca in occasione della sessione di mercato invernale. Con il Mondiale all'orizzonte, il portiere è consapevole di non potersi permettere un altra annata da secondo. Anche questa motivazione lo spingerebbe a un addio tanto difficile quanto quasi obbligato. Dopo i problemi avuti con Mourinho la passata stagione, Casillas non si aspettava che il suo posto fosse messo in discussione anche quest'anno con Ancelotti in panchina. Aspetto grave, perché se con lo Special One l'esclusione era dovuta a motivi personali e non sportivi, con l'allenatore italiano si tratta di una semplica scelta tecnica. Se Diego Lopez dovesse confermarsi come titolare anche nella prossime uscite, il portiere della nazionale iberica potrebbe davvero lasciare il Real Madrid a dicembre.

Il Manchester United sarebbe in prima fila qualora Casillas decidesse davvero di andarsene. David Moyes infatti non è pienamente soddisfatto di David De Gea, che potrebbe essere sostituito proprio con il connazionale. L'attuale portiere del Real infatti guadagna circa 6 milioni netti a stagione, stipendio che solo in Premier potrebbe essergli garantito. Escluso il Chelsea, allenato dal 'nemico' Mourinho, solo lo United e, in seconda battuta, City e Tottenham potrebbero aquistare Casillas. L'eventuale passaggio ai Red Devils libererebbe De Gea, che piace molto al Barcellona, alla ricerca di un sostituto di Valdes che saluterà al termine della prossima stagione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata