Dalla Spagna: c'è l'accordo con Real, Di Maria al Psg per 60 milioni

Madrid (Spagna), 13 lug. (LaPresse) - Mentre resta in forte dubbio per la finale di stasera tra la sua Argentina e la Germania al Maracanà, il futuro a livello di club di Angel Di Maria sembra ormai definito. Il centrocampista voleva lasciare Madrid per approdare al Paris Saint-Germain e sembra che l'eventualità si concretizzerà a breve. Venerdì scorso, racconta 'As', i due numeri uno di Real e Psg, Florentino Perez e Nasser Al-Khelaifi, si sono incontrati nella capitale spagnola per definire il passaggio del giocatore, grande protagonista del Mondiale dell'Albiceleste. Risultato: il Real si appresta ad intascare dai francesi, per la cessione dell'argentino, la bellezza di 60 milioni di euro.

Anche il Manchester United era tra i corteggiatori di Di Maria, ma il giocatore ha manifestato la sua presenza per i campioni di Francia. I Red Devils hanno perciò focalizzato la loro attenzione sullo juventino Arturo Vidal: lo staff medico di Old Trafford ha già contattato la federcalcio cilena per avere chiarimenti sulle condizioni fisiche del giocatore, che lo scorso maggio è stato operato al ginocchio destro. La cessione di Di Maria frutterà ai Blancos un cospicuo 'tesoretto' che la dirigenza madrilena utilizzerà per arrivare al colombiano James Rodriguez, una delle stelle del Mondiale. I contatti tra il Real e il Monaco, iniziati qualche settimana fa, hanno subito una decisa accelerazione dopo il via libera alla partenza di Di Maria. Proprio ieri, Rodriguez ha espresso il suo desiderio di sbarcare al Bernabeu.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata