Dalla Spagna, Barcellona si stringe intorno a Vilanova: condizioni stabili ma gravi

Barcellona (Spagna), 25 apr. (LaPresse) - Sono stabili, ma sempre molto gravi, le condizioni di Tito Vilanova. L'ex allenatore del Barcellona è stato operato d'urgenza per una serie di complicazioni relative al cancro alla ghiandola parotide contro cui sta combattendo da circa due anni. Secondo quanto riferisce Mundo Deportivo, Vilanova si era recato ieri mattina in ospedale per una visita di routine, analisi e altre cure ma con il passare delle ore è stato deciso di ricoverarlo ed operarlo per delle complicazioni gastriche. Sono state ore difficili per tutta la famiglia Vilanova e per tutti gli sportivi di Barcellona, con notizie sempre più confuse che nel frattempo si diffondevano sui social network che in alcuni casi facevano pensare anche al peggio. Dopo l'addio alla panchina del Barcellona, l'ex vice di Pep Guardiola in accordo con la famiglia ha chiesto il massimo riserbo e rispetto della privacy, tanto che negli ultimi mesi poco o nulla è trapelato sull'andamento delle cure a cui è stato sottoposto.

Il 45enne Vilanova in questi mesi si è fatto vedere poco allo stadio, assistendo solo di tanto in tanto a qualche partita del Barcellona, tra cui la vittoria al Camp Nou contro il Real Madrid per 2-1 dello scorso ottobre. L'ex tecnico blaugrana ha anche assistito una volta ad una partita del figlio Adria, stellina della cantera del Barça, alla Ciutat Esportiva. Sempre secondo Mundo Deportivo che cita fonti vicine allo stesso Vilanova, però, negli ultimi mesi c'è stata una costante progressione della malattia nonostante i farmaci e le cure a cui è stato sottoposto. Pochi mesi fa l'ex giocatore e allenatore blaugrana è stato anche a Parigi in cerca di nuove cure contro il cancro. Poco più di una settimana fa, Vilanova avrebbe mandato un sms molto triste ad un amico che lo invitava a cena a maggio: "Mi sembra un mese molto lontano". Una dimostrazione proprio del difficile stato d'animo del tecnico in questa fase critica della sua vita. La notizia del ricovero e dell'aggravarsi delle condiziono ha ovviamente creato grande sgomento e tristezza in tutta la famiglia del Barcellona, che in questi mesi è sempre stata vicina a Vilanova.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata