Dalla Spagna: Barcellona assicura, Messi non è in vendita. Pronto ritocco d'ingaggio

Barcellona (Spagna), 19 apr. (LaPresse) - Nonostante la stagione turbolenta, arrivata fino alla contestazione da parte dei tifosi, il futuro di Lionel Messi al Barcellona non è in dubbio. Secondo quanto riporta il 'Mundo Deportivo', quotidiano vicino all'ambiente blaugrana, la cessione dlla 'Pulce' non rientra nei piani presenti o futuri del presidente Josep Maria Bartomeu. Il club spagnolo mantiene infatti contatti costanti con il padre del giocatore, Jorge Messi. Al tempo stesso il vicepresidente Javier Faus e il direttore generale Antoni Rosich si stanno prendendo cura del rinnovo di contratto con l'entourage di Messi.

Un nuovo incontro tra le parti dovrebbe tenersi il 26 aprile, quando il padre di Lionel tornerà dall'Argentina. Il nuovo accordo prevede un aumento dell'ingaggio senza andare a ritoccare verso l'alto la clausola rescissoria di 250 milioni di euro. Il Barcellona confida di concludere il tutto prima della partenza del giocatore per il Mondiale in Brasile, in modo da dissipare le voci su un possibile trasferimento al Manchester City o al Psg, che sarebbero disposte a pagare la clausola del fuoriclasse argentino.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata