Dalla Francia: Cavani al Psg, Leo lascia? Napoli su Jovetic, Fiorentina frena. Fatta per Callejon

Parigi (Francia), 5 lug. (LaPresse) - Anche la stampa francese annuncia l'imminente accordo tra Napoli e Paris Saint-Germain per il passaggio di Edinson Cavani al club transalpino. Dopo le voci circolate ieri in Italia, l'Equipe sulla sua edizione online conferma il blitz del direttore sportivo Leonardo a Roma per negoziare con il presidente azzurro Aurelio De Laurentiis. Secondo il quotidiano francese, il PSG sarebbe disposto a pagare per interno la clausola rescissoria di 63 milioni che lega il Matador al Napoli. L'accelerata sull'asse Napoli-Parigi avrebbe di fatto spiazzato e messo fuori gioco le altre pretendenti all'acquisto di Cavani. Il Real Madrid non ha mai fatto sul serio, mentre il Chelsea non è disposta a pagare per interno la clausola rescissoria. Sempre secondo l'Equipe, Leonardo avrebbe anche già trovato l'accordo con gli aventi di Cavani per un ingaggio faraonico da 10 milioni all'anno.

Con la cessione di Cavani al PSG potrebbe portare ad una svolta anche per il mercato in entrata del Napoli. Il club campano nelle ultime ore pare sia entrato in rotta di collisione con la Juventus, inserendosi nelle trattative per Ogbonna e Jovetic. Proprio l'attaccante montenegrino potrebbe essere il 'regalo' di De Laurentiis a Rafa Benitez, la clausola da 30 milioni fissata dalla Fiorentina potrebbe anche essere saldata per intero. Da Firenze, però, per il momento arrivano smentite. Intercettato dai microfoni di Sky Sport, il ds viola Daniele Pradè è stato chiaro: "Per il momento non ho sentito nè De Laurentiis e nè il ds Bigon". L'alternativa a Jovetic si chiama Edin Dzeko, il centravanti bosniaco del Manchester City. Giocatori diversi, più fantasista il montenegrino, più prima punta il colosso dei citizens ma entrambi potrebbero rendere 'meno amara' per i tifosi azzurri la partenza del Matador.

E' quasi fatta per il passaggio di Josè Callejon al Napoli. Secondo quanto riferisce Marca, fonti interne al Real Madrid danno ormai per raggiunto l'accordo tra i due club. Il Napoli verserà nella casse di Florentino Perez una cifra vicina agli 8 milioni di euro. Il Real avrebbe già dato mandato all'agente del giocatore, Manuel García Quilón, di trovare un accordo con il Napoli per quanto riguarda il contratto del giocatore. Chiuso dall'arrivo di Isco, il giovane attaccante della Cantera del Real Madrid è uno dei rinforzi chiesti da Rafa Benitez dopo il suo arrivo a Napoli. Sempre secondo Marca, decisiva per la cessione anche la partenza da Madrid di Jose Mourinho che considerava Callejon un suo pupillo.

Tornando al PSG, l'acquisto di Cavani potrebbe essere l'ultimo regalo di Leonardo. Secondo le Parisien, infatti, il dirigente brasiliano potrebbe clamorosamente lasciare il club transalpino dopo la maxi squalifica subita per la spinta all'arbitro Alexandre Castro dopo la partita PSG-Valenciennes dello scorso 5 maggio. Ieri la Commissione Disciplinare ha aumentato di cinque mesi lo stop per l'ex allenatore del Milan. Secondo la stampa transalpina questa vicenda potrebbe incrinare definitivamente i rapporti tra Leonardo e il presidente Nasser al-Khelaifi. Anche se difeso pubblicamente, in privato il ds del PSG si sentirebbe sempre meno coinvolto nella gestione del club. La goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso è l'ingaggio di Laurent Blanc come allenatore, scelto di persona dal patron qatariota. Non è un caso che Leonardo non abbia preso parte alla firma del contratto e alla conferenza stampa di presentazione dell'ex ct francese. "Il declino del suo potere è incontestabile", scrive le Parisien. Il quotidiano molto vicino alle vicende dalla squadra della capitale si chiede se sia solo na fase di passaggio o se non sia "il preludio ad una imminente partenza".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata