Dall'Inghilterra, il Chelsea vuole De Rossi. Arsenal e City su Jovetic

Londra (Regno Unito), 4 lug. (LaPresse) - Il Chelsea è pronto ad offrire 11.7 milioni di euro alla Roma per Daniele De Rossi. E' quanto scrive oggi il sito del tabloid inglese Daily Mirror. Da sempre un pallino di Jose Mourinho, lo Special One vorrebbe rinforzare il centrocampo dei Blues approfittando dei difficili rapporti del giocatore con il suo club. Nelle scorse settimane, il presidente della Roma James Pallotta aveva detto che "nessuno è incedibile". Lo stesso De Rossi, reduce da una stagione travagliata in cui l'ex tecnico Zdenek Zeman l'aveva spesso relegato in panchina, durante la Confederations Cup aveva usato toni molto duri contro l'ambiente romano.

Quasi l'annuncio di un divorzio, che ormai da anni sembra imminente e che alla fine si è sempre scongiurato per il grande amore di De Rossi per la maglia della Roma. Il Chelsea, però, questa volta vuole fare sul serio e potrebbe finalmente convincere 'Capitan Futuro' a lasciare la Capitale. Su De Rossi c'è anche l'interesse di Inter e Real Madrid. Secondo il Mirror la prossima settimana il ds giallorosso Walter Sabatini sarà a Londra per chiedere al Chelsea il prestito del difensore brasiliano Wallace. Possibile che in quella sede si parli anche di De Rossi.

Dopo il passo indietro della Juve annunciato dal dg Beppe Marotta, si è letteralmente scatenata la corsa ad accaparrarsi Stevan Jovetic. In Italia il Napoli, in Spagna il Real Madrid, ma soprattutto in Inghilterra Arsenal e Manchester City. Secondo quanto riferisce il Daily Star, i due club della Premier League sono pronti ad un autentico testa a testa per accaparrarsi il 23enne gioiello che la Fiorentina valuta 30 milioni di euro.

Nei giorni scorsi il dirigente viola Sandro Mencucci non aveva escluso la cessione del giocatore a qualsiasi squadra se arriva l'offerta giusta. L'attaccante montenegrino ha apertamente dichiarato di considerare chiuso il suo ciclo alla Fiorentina e di volersi cimentare in un top club e disputare la Champions League. Allo stesso tempo la Fiorentina ha bisogno di vendere per avere a disposizione i fondi necessari per acquistare Mario Gomez dal Bayern Monaco.

In scadenza di contratto con il Milan, Mathieu Flamini ha incontrato nei giorni scorsi i dirigenti rossoneri che gli hanno proposto un rinnovo per altre due stagioni. "Per l'apporto che ha dato al club in questi anni, Mathieu avrebbe voluto un contratto più lungo", ha spiegato a l'Equipe l'agente di Flamini, Alexandra Missirli. Corteggiato in Italia da Inter e Napoli, con offerte anche dalla Premier League, secondo l'Equipe il nazionale francese dovrebbe quasi certamente lasciare il club rossonero.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata