Crisi Grecia: l'addio all'Euro a 1,17, per l'Italia rischio a 9,00
Si aggrava la situazione economica della Grecia, che dopo il blocco degli aiuti programmati rischia di non poter garantire il pagamento dei servizi sociali indispensabili al paese. Atene è di nuovo vicina all'uscita dall'Euro, anche sulle lavagne dei bookmaker esteri: la Grecia sarà il primo paese (a 1,17) a lasciare la moneta unica ed è data a 3,25 la possibilità che questo avvenga prima della fine dell'anno. Nel mirino anche Spagna e Italia, il cui addio all'Eurozona è dato a 5,50 e 9,00. LL/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata