Coronavirus, Locatelli (Cts): Non credo pallone calcio veicolo contagio

Milano, 23 apr. (LaPresse) - "Non credo che la sfera di cuoio possa rappresentare un veicolo che costribuisce alla diffusione fra i 22 calciatori più eventuali quelli che entrano più gli arbitri. Va fatta una comunicazione che sia solida". Lo ha detto Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità (Css) e membro del Comitato tecnico scientifico (Cts) in conferenza stampa rispondendo a una domanda sui rischi di contagio nel calcio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata