Coppa Italia: Totti-Klose, quote alla pari per la sfida del gol
ROMA - Sono gli uomini simbolo delle due squadre, quelli che i cori acclamano sempre e a cui i tifosi si affidano per vincere le partite che contano. Era quindi inevitabile che Francesco Totti e Miroslav Klose occupassero un posto d'onore nelle scommesse sui marcatori della finale di Coppa Italia. Al capitano giallorosso manca una rete (ora è a 9) per sorpassare Delvecchio e Da Costa tra i migliori bomber di tutti i tempi nella stracittadina, il fuoriclasse tedesco cerca invece la terza esultanza personale nella sua esperienza alla Lazio: per tutti e due la quota per il gol è fissata a 2,45, dietro Osvaldo, favorito a 2,20 sul tabellone bwin. Accanto a loro, una fitta schiera di co-protagonisti: Destro e Lamela si piazzano a 2,60 e 2,70, per la Lazio c'è Hernanes, protagonista dell'ultimo derby e ora in corsa per una rete a 3,30. Si sale a 4,00 per Candreva, si chiude con un altro ex aequo, stavolta con Mauri e Marquinho, a 4,75. Due rigori e un'espulsione. Il bilancio dell'ultimo derby tra Roma e Lazio ha confermato la tendenza calda dei confronti diretti tra le due squadre e anche per la finale di Coppa Italia i quotisti valutano la possibilità di provvedimenti disciplinari 'pesanti'. L'ipotesi di un altro penalty - indipendentemente dalla squadra a cui verrebbe concesso - si gioca a 2,80 sul tabellone Iziplay, mentre un cartellino rosso (anche in questo caso non c'è distinzione tra giallorossi e biancocelesti) paga 2,10 per bwin. Ad ogni modo i bookie propendono per opzioni più tranquille: una partita senza rigori è favorita a 1,35, nessun espulso sul taccuino dell'arbitro è un'idea a 1,60. LL/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata