Coppa Italia, Thiago Ribeiro affonda Pescara: Cagliari sfiderà Juve

Quartu Sant'Elena, 5 dic. (LaPresse) - Il ciclone Thiago Ribeiro si abbatte sul Pescara e consegna la Juventus al Cagliari. L'attaccante brasiliano trascina con una tripletta i sardi nella vittoria che consente la qualificazione agli ottavi di finale del torneo, dove attendono i bianconeri. La squadra di Pulga rialza così la testa dopo il pesante tonfo sul campo dell'Udinese. Quella di Bergodi manca la qualificazione che avrebbe regalato fiducia e stimoli per provare a raddrizzare la difficile classifica. Allo stadio Is Arenas il tabellino si riempie del nome di Thiago Ribeiro, ma uno dei migliori in campo è Ibarbo, imprendibile in più di un'occasione. Al 6' il colombiano serve un impeccabile assist per il brasiliano che con un tap in fulmina Pelizzoli.

Ancora Ibarbo, al 22', innesca l'accorrente Thiago Ribeiro per il 2-0 dei padroni di casa. Il Pescara riapre la gara al 33': Cascione trasforma il rigore concesso per atterramento di Brugman ad opera del portiere dei sardi Avramov. Ma nella ripresa ci pensa ancora Thiago Ribeiro a dissinescare le illusioni degli ospiti: ancora una volta, ad avviare l'azione è un incontenibile Ibarbo, che dalla destra serve Perico per l'assist decisivo. Al 32' c'è anche gloria per Pinilla, che stacca perfettamente sul traversone di Ceppellini, battendo Pelizzoli. Vittoria ormai in archivio ma il Pescara ha ancora la forza di dimezzare lo svantaggio due minuti dopo con il gol di Weiss. Gli abruzzesi salutano la Coppa Italia, il Cagliari avanza e aspetta, mercoledì prossimo, la Juventus.

CAGLIARI-PESCARA 4-2

Marcatori: pt 6' e 21' Thiago Ribeiro, 33' rig. Cascione; st 16' Thiago Ribeiro, 32' Pinilla, 34' Weiss.

Cagliari: Avramov, Perico, Rossettini (st 36' Camilleri), Del Fabro, Murru, Dessena, Ekdal (st 23' Piredda), Eriksson, Ceppelini, Ribeiro (25' st Pinilla), Ibarbo. All. Pulga.

Pescara: Pelizzoli, Crescenzi (st 18' Zanon), Capuano, Cosic (st 1' Weiss), Bocchetti, Balzano, Brugman, Cascione (st 30' Bjarnason), Nielsen, Caprari, Jonathas. All. Bergodi.

Arbitro: Baracani di Firenze.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata