Coppa Italia, Siena espugna Verona e vola in semifinale

Verona, 25 gen. (LaPresse) - Serata storica per il Siena. Battendo il Chievo Verona 1-0 al Bentegodi, nella sfida valida per i quarti di finale, la squadra di Sannino accede per la prima volta alle semifinali di Coppa Italia, dove incrocerà la vincente del confronto tra Napoli e Inter. Decisiva al 9' della ripresa la rete di Mattia Destro.

Nel primo tempo sono i padroni di casa a tenere in pugno il gioco. Dopo dieci minuti Uribe impegna di destro il portiere dei toscani Farelli, che risponde con un grande intervento. La squadra di Sannino sfiora il vantaggio con Rossettini, che di testa non inquadra la porta sugli sviluppi di un corner. Poi è Gonzalez, imbeccato da Grossi, ad andare vicino al gol.

Nella ripresa entra Destro e all'ex Inter e Genoa bastano pochi minuti per imprimere il suo nome nel tabellino. Corner per il Siena, sponda di Gazzi per l'attaccante che di testa insacca. Il Chievo prova a reagire e affida la sua risposta ad una girata di Uribe, ma la palla si spegne a lato. Al quarto d'ora la squadra di Sannino resta in dieci uomini: attimo di follia di Grossi che colpisce con un calcio Acerbi, meritandosi la cacciata. Ancora i gialloblù vicini al pareggio, ma il sinistro di Mandelli finisce a lato. C'è poi lavoro per Puggioni, che a dieci minuti dal termine si oppone al gran sinistro di Rossi.

CHIEVO-SIENA 0-1.

Marcatori: st 9' Destro.

CHIEVO VERONA: Puggioni; Morero (st 19' Paloschi), Mandelli (st 36' Bradley), Acerbi, Frey; Dramè, Vacek, Cruzado; Hatemaj (st 42' Kirilov); Moscardelli, Uribe. All. Di Carlo.

SIENA: Farelli; Angelo, Belmonte (st 21' Bolzoni), Contini, Rossi; Grossi, Gazzi, Parravicini, Mannini (st 7' Terzi); Reginaldo, Gonzalez. All. Sannino.

Note: espulso al 15' Grossi.

Arbitro: Doveri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata