Coppa Italia: Sampdoria approda agli ottavi, Gabbiadini e Bergessio stendono il Brescia

Genova, 4 dic. (LaPresse) - E' la Sampdoria l'ultima squadra a qualificarsi per gli ottavi di finale di Coppa Italia. I blucerchiati hanno infatti battuto con poche difficoltà un buon Brescia, piegato con un gol per tempo: a segno nel primo tempo Gabbiadini su rigore, Bergessio nella ripresa. Agli ottavi i liguri se la vedranno con l'Inter. Mihajlovic risparmia diversi titolari (su tutti Eder, Okaka e Soriano) in vista del campionato ma si affida in attacco a Gabbiadini, sempre più al centro delle voci di mercato che lo danno vicino al Napoli a gennaio. L'ex giocatore dell'Atalanta però non si fa distrarre dai rumors esterno e trasforma senza problemi alla mezzora il rigore concesso dall'arbitro per l'atterramento di Sansone in area ad opera del portiere Arcari. Il Brescia, che fin lì si era ben comportato difendendosi con ordine, si scompone e rischia di subire il raddoppio con Bergessio, su cui è bravo Arcari ad opporsi di piede.

Nella ripresa i padroni di casa raddoppiano con Bergessio, che sfrutta a dovere la chance concessagli da Mihajlovic segnando il 2-0 al 14' a porta sguarnita su assist del neoentrato Fedato. Forte del doppio vantaggio la Samp si distrae e rischia grosso due minuti dopo sul colpo di testa di Olivera, che sfiora il palo della porta difesa da Viviano. Nel finale i blucerchiati legittimano il successo e sfiorano in diverse occasioni il tris, prima con un colpo di testa di Fedato, poi con un tiro di Gabbiadini respinto da Arcari e infine con una traversa di Bergessio. Unica nota dolente in una serata perfetta per i blucerchiati l'espulsione di Sinisa Mihajlovic per proteste a cinque minuti dalla fine. Il tecnico serbo non potrà così misurarsi direttamente con l'amico Roberto Mancini agli ottavi di finale di Coppa Italia che vedranno i blucerchiati opposti proprio all'Inter.

SAMPDORIA-BRESCIA 2-0

RETI: pt 33' rig. Gabbiadini; st 14' Bergessio.

SAMPDORIA: Viviano; Cacciatore, Fornasier, Gastaldello, Regini; Obiang (42' st Lulic), Marchionne, Krsticic; Sansone (15' st Fedato), Bergessio, Gabbiadini (21' st Djordjevic). A disp. Da Costa, Mesbah, Romagnoli, Duncan, Rizzo, Eder, De Silvestri, Silvestre, Wszolek. All. Mihajlovic.

BRESCIA: Arcari; Zambelli, Ant. Caracciolo, Di Cesare, Scaglia; Bentivoglio, Olivera (36' st Razzitti), Benali; Sestu (4' st Morosini), H'Maidat; And. Caracciolo (11' st Valotti). A disp. Minelli, Andrenacci, Lancini, Ragnoli, Quaggiotto, Gargiulo, Coly, Bertoli, Boniotti. All. Iaconi.

ARBITRO: Baracani.

NOTE: espulso Mihajlovic (S) al 39' st per proteste; ammoniti Regini, Obiang, Bergessio (S), Arcari, Olivera (B).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata