Coppa Italia, Palermo-Verona 1-2: veneti agli ottavi contro l'Inter

Palermo, 27 nov. (LaPresse) - Il Verona è la prima squadra a qualificarsi per gli ottavi di finale della Coppa Italia. La squadra di Andrea Mandorlini ha battuto per 2-1 il Palermo al Renzo Barbera e nel prossimo turno affronterà l'Inter.

L'inizio di gara è scoppiettante, con due gol in due minuti tra il 6' e l'8'. Sblocca il risultato il Palermo, con Giorgi abile a battere Rafael con un destro da centro area su assist filtrante di Zahavi. Il pari gialloblu nasce invece da una clamorosa dormita della difesa del Palermo, con Benussi che sbaglia il rinvio e un difensore rosanero che a sua volta serve inavvertitamente Cocco: l'attaccante del Verona è bravo ad approfittarne e a battere Benussi con un gran destro sotto la traversa.

Nella ripresa la svolta della partita intorno al 70', con il Verona che resta in dieci per l'espulsione di Cacciatore ma che trova comunque il gol del vantaggio al 73' grazie ad un autogol del difensore palermitano Labrin. Inutili i tentativi della squadra di Gasperini di agguantare i supplementari, la difesa scaligera regge e si 'guadagna' una sfida di prestigio contro l'Inter.

Palermo-Verona 1-2

Reti: 6' Giorgi, 8' Cocco, 73' Cacia.

PALERMO: Benussi; Milanovic (46' Garcia), Donati, Cetto; Pisano (71' Brienza), Barreto, Viola, Labrin; Giorgi, Zahavi, Budan (58' Dybala). All. Gasperini.

VERONA: Rafael; Abbate, Moras, Ceccarelli, Albertazzi; Carrozza (75' Crespo), Cacciatore, Hallfredsson; Rivas (46' Fatic), Cocco (40' Cacia), Bojinov. All. Mandorlini.

Arbitro: Peruzzo.

Note: espulso al 68' Cacciatore per gioco scorretto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata