Coppa Italia, Lazio ai quarti: Siena ko ai rigori

Roma, 19 dic. (LaPresse) - Pur soffrendo molto più del previsto la Lazio si qualifica ai quarti di finale della Coppa Italia, dove sfiderà il Catania, dopo aver battuto per 5-2 al termine dei calci di rigore il Siena. Un esordio amaro quello sulla panchina di senese Beppe Iachini. La formazione toscana infatti aveva a lungo cullato il sogno di fare il colpaccio all'Olimpico. Il primo tempo scorre via senza troppe emozioni. L'unica giunge al 29' quando Floccari costringe il portiere ospite Farelli ad un difficile intervento. La sfida si sveglia nella ripresa. Ad aprire le marcature a sorpresa è il Siena. Al 65'i bianconeri infatti sfruttano un rinvio maldestro di Ciani che fa carambolare il pallone contro il compagno Cana per il più classico degli autogol.

Petkovic manda in campo Mauri e Ledesma ma è ancora il Siena a rendersi pericoloso con Reginaldo. La Lazio risponde con Kozak e Mauri ma, nel recupero, è Larrondo a sprecare una facile occasione per il raddoppio. Cambio di fronte e pareggio laziale all'ultima occasione utile. A spedire la palla alle spalle di Farelli è Ciani con un poderoso colpo di testa. Anche nei supplementari i toscani hanno le chance migliori ma la sfida si decide ai rigori. Dal dischetto i laziali sono perfetti con Mauri, Ledesma, Floccari e Kozak mentre Carrizo respinge le conclusioni di Vergassola e Larrondo per il trionfo dei padroni di casa.

LAZIO - SIENA 1-1

Reti: 56'aut. Cana., 95'Ciani.

LAZIO: Carrizo; Diakitè (82' Rozzi), Cana, Ciani; Cavanda, Brocchi (62' Mauri), Hernanes, Onazi (62' Ledesma), Lulic; Floccari, Kozak. All. Petkovic.

SIENA: Farelli; Contini, Neto, Paci, Belmonte; Valiani (71' Bolzoni), Vergassola, Del Grosso; D'Agostino (86' Rodriguez); Bogdani (53' Larrondo), Reginaldo. All. Iachini.

Arbitro: Giacomelli di Trieste.

SEQUENZA RIGORI: Mauri gol, Belmonte gol, Ledesma gol, Vergassola parato, Floccari gol, Larrondo parato, Kozak gol.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata