Coppa Italia, il Verona trova la Juve agli ottavi: Saviola doma il Perugia su rigore

Verona, 2 dic. (LaPresse) - Il Verona si qualifica per gli ottavi di finale grazie alla vittoria per 1-0 contro il Perugia al Bentegodi. Nel prossimo turno la squadra di Andrea Mandorlini affronterà la Juventus.

Nel Verona è la grande serata di Javier Saviola, l'attaccante argentino fin qui oggetto misterioso è invece il protagonista assoluto della partita. Pronti via e il 'Conejo' lancia Brivio in area di rigore solo davanti a Koprivec, ma il giocatore del Verona non riesce a trovare l'angolo giusto. La partita si sblocca al 16', quando proprio Saviola viene atterrato in area da un avversario. Dal dischetto è lo stesso numero 7 gialloblù a segnare il gol dell'1-0. Sbloccato il risultato il Verona controlla il gioco, con il Perugia che non riesce però a rendersi mai pericoloso.

In avvio di ripresa Verona subito pericoloso con Nene, che approfitta di un rimpallo in area ma calcia a lato. Passano cinque minuti e il Perugia resta in dieci per l'espulsione di Giacomazzi autore di un brutto fallo ai danni di un avversario. Il Verona controlla e sfiora a più ripresa il raddoppio ancora con Saviola e con Nenè ma il risultato non cambia. L'Hellas fa valere la differenza di categoria ai danni del Perugia e si guadagna con merito la sfida ai campioni d'Italia della Juventus.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata