Coppa Italia: Il Napoli si sveglia tardi, Siena vince 2-1

Siena, 9 feb. (LaPresse) - Il Siena batte 2-1 il Napoli nella semifinale di andata di Coppa Italia e si regala una notte da sogno. Nonostante l'ampio turnover effettuato da Sannino i toscani giocano una grande gara contro un Napoli che si sveglia soltanto una volta sotto di due reti.

Apre le marcature per i senesi Reginaldo al 42'del primo tempo. Il brasiliano riceve palla da Mannini, supera in velocità Campagnaro e batte De Sanctis in uscita. Il raddoppio arriva al 21'st per merito del capitano bianconero D'Agostino.

Sotto di due reti la squadra di Mazzarri si getta all'attacco. Al 34' Belmonte salva sulla linea un colpo di testa di Cavani, al 40' il centravanti partenopeo invece centra il palo. La rete che tiene in vita le speranze dei campani arriva al 41' ed è un autogol con Pesoli che devia nella sua rete un suggerimento rasoterra di Lavezzi. L'ultima emozione arriva al quinto ed ultimo minuto di recupero: incornata su angolo di Campagnaro e palla che si stampa sulla traversa.

SIENA-NAPOLI 2-1

Reti: 42' pt Reginaldo, 21'st D'Agostino, 41'st aut Pesoli.

Siena: Farelli, Pesoli, Contini, Belmonte, Angelo, D'Agostino, Gazzi, Rossi, Reginaldo (25'st Giorgi), Mannini (18'st Brienza), Bogdani (6'st Larrondo). All. Sannino.

Napoli: De Sanctis, Campagnaro, Cannavaro, Aronica (12'st Lavezzi), Maggio, Gargano, Dzemaili (29'st Inler), Zuniga, Hamsik, Pandev (26'st Vargas), Cavani. All. Mazzarri.

Arbitro: De Marco

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata