Coppa Italia, Drago: Cesena a Torino per imporre proprio gioco
Il tecnico dei romagnoli: Dovremo fare grande prestazione

Cesena, 30 nov. (LaPresse) - "Partiamo dal presupposto che affrontiamo un Torino in grande forma e che quasi certamente scenderà in campo con una buona parte della formazione titolare, noi dovremo fare una grande prestazione cercando di evitare brutte figure e come in ogni campo proveremo ad imporre il nostro gioco attraverso una pressione alta e costante". Così il tecnico del Cesena Massimo Drago in conferenza stampa ha presentato la sfida con i granata valida per il quarto turno di Coppa Italia. "Sicuramente è una vetrina per coloro che in questo momento stanno giocando meno oltre che un ottimo test per valutare le condizioni di quei giocatori reduci da infortunio come per esempio Valzania e Tabanelli - ha proseguito l'allenatore dei romagnoli - La sfida di campionato con il Crotone? Risulterà difficile da credere ma in questo momento la mia testa è solamente alla partita di domani sera con il Torino. Detto ciò chiaramente la partita di sabato sarà per me un ritorno a casa e come tale non può che essere una giornata piena di grandi emozioni sia per me che per quelle persone con cui ho lavorato per anni".

 

La vincente di questa sfida affronterà nel turno successivo la Juventus. "Per noi sarebbe un onore poter affrontare un avversario di grande caratura come la Juventus - ha concluso Drago - Personalmente non ho mai visto lo Juventus Stadium nemmeno da spettatore e poterci andare da protagonista sarebbe davvero una soddisfazione enorme sia per me che per i miei ragazzi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata