Coppa Davis, Italia-Francia 1-2: Bolelli-Fognini ko in doppio
"Hanno giocato male", ha detto il capitano azzurro Corrado Barazzutti

La Francia è in vantaggio per 2-1 sull'Italia dopo la seconda giornata della sfida di Coppa Davis, valida per i quarti di finale del World Group 2018 in corso sulla terra rossa di Valletta Cambiaso, a Genova. Il doppio ha visto la coppia francese Pierre-Hugues Herbert/Nicolas Mahut imporsi per 6-4, 6-3, 6-1, in un'ora e 54 minuti di gioco, su quella azzurra Simone Bolelli/Fabio Fognini. Domenica (inizio ore 11.30) gli ultimi due singolari: la sfida tra i due numeri uno dei rispettivi team, Fabio Fognini e Lucas Pouille, e in chiusura quella tra i numeri due, Andreas Seppi e Jeremy Chardy.

"Non è stata una delle prestazioni migliori di Bolelli/Fognini, hanno giocato male, peraltro contro una delle coppie più forti del mondo". Corrado Barazzutti non si nasconde dietro a un dito dopo il ko della coppia italiana a Valletta Cambiaso. Il capitano azzurro ai microfoni di SuperTennis ha aggiunto: "Certo, si sperava in un altro risultato, dispiace perdere con un risultato così ma non era scritto da nessuna parte che questo punto dovevamo portarlo a casa. Di sicuro i nostri ragazzi sono incappati in una giornata storta, peccato, non sono entrati mai davvero in partita, non trovando mai continuità di rendimento insieme nel corso dell'incontro. Fabio e Simone oggi non sono riusciti ad esprimersi ai loro soliti livelli, e il punteggio è molto severo. Però restano due singolari da giocare, alla Francia per vincere serve ancora un punto: siamo pronti e vediamo quel che succede domenica".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata