Conte lascia la Juve, la Nazionale si gioca a 1,50
Roma, 16 lug. - Il primo colpo di scena della stagione arriva da Vinovo: Antonio Conte lascia la Juventus, un addio forse non del tutto inaspettato, ma lo stesso arrivato come un fulmine a ciel sereno. L'allenatore campione d'Italia ha preso la decisione al termine di una riflessione maturata per molto tempo, ma non ha chiarito cosa ha intenzione di fare nei prossimi mesi. E anche se la Nazionale non è in modo esplicito nei suoi pensieri, per i bookmaker esteri è proprio la panchina dell'Italia il suo futuro. Conte è immediatamente balzato in testa: la chiamata come ct dell'Italia vale 1,50, mentre Roberto Mancini scivola in seconda posizione, da 2,00 a 4,00. Più indietro Massimiliano Allegri, ora principale candidato per la panchina bianconera: l'ex allenatore del Milan è a 6,00.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata