Conte: Juve non sarà vittima sacrificale contro il Bayern

Monaco (Gemania), 1 apr. (LaPresse) - "Vucinic oggi si è allenato, è il primo giorno dopo tanti. Da quando è tornato dalla nazionale si è allenata solo una volta, ieri aveva ancora la febbre e oggi ha ripreso ad allenarsi. Giocheranno quelli che ritengo i migliori come ho sempre detto". Così Antonio Conte nella conferenza stampa alla vigilia del match di Champions League contro il Bayern Monaco. Al tecnico della Juventus viene chiesto se potrebbe schierare la squadra ad una punta. "Potrebbe essere un'alternativa, ma non cambierebbe il nostro modo di giocare. Utilizzando un centrocampista con determinate caratteristiche a fianco alla punta non ci sarebebr mutamentio significativi. Non penso sia rilevante questa situazione tattica, perchè non cambierà il nostro atteggiamento aldilà delle scelte che farò". Quindi Conte passa ad analizzare la sfida contro la corazzata tedesca: "Sia noi che il Bayern ci siamo studiate a vicenda, è inevitabile che cercheremo di trovare dei difetti in una squadra molto forte e delle situazioni per potergli fare male e non farci male noi. Ci aspettiamo una bella partita, combattuta e giocata con entusiasmo".

"La partita di sabato l'avevo definita con la P maiuscola, questa è una grande partita. E' un sogno perchè ci giochiamo una competizione così importanti dopo tanti anni. Sappiamo di essere degli ousider, affrontiamo una delle favorite alla vittoria finale con Barcellona e Real Madrid", ribadisce Conte. Il tecnico bianconeri però dimostra la solita grinta quando dichiara: "Non siamo qui per caso, sia chiaro, ce lo siamo meritato. Giocheremo con gioia ed entusiasmo, e cercheremo di fare del nostro massimo. Non veniamo qui come vittime sacrificali, porteremo i nostri concetti anche per capire quanto ci manca in Europa per competere con i Top club". Quindi il tecnico juventino ringrazia "Heynckes per i complimenti alla squadra e a me. È per me è un esempio per quello che ha fatto in passato a ha vinto".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata