Confederations Cup: Spagna subito protagonista, in lavagna scavalca il Brasile
ROMA - Campione d'Europa 2008 e 2012 e sul tetto del mondo nel 2010: la Spagna non delude all'esordio in Confederations Cup e in mezz'ora chiude la partita contro l'Uruguay (2-1). La squadra di Vicente Del Bosque avanza, così, sul tabellone per il vincente del torneo e scavalca il Brasile (che nel primo match ha battuto 3-0 il Giappone): il trionfo delle Furie Rosse si gioca, adesso, a 2,10 sulla lavagna di SportYes mentre i padroni di casa sono a 2,40. Abbassata anche la quota per la Spagna vincente nel Gruppo B, da 1,40 a 1,08 mentre per il successo dell'Uruguay si sale a 7,50. La Nigeria (che ha battuto Tahiti 1-6) è a 8 volte la posta, chiude l'impresa di Tahiti offerta a 300,00. SA/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata