Confederations Cup, Prandelli: Meritavamo il pari. Spagna? Faremo nostra partita

Salvador (Brasile), 22 giu. (LaPresse) - "Nel secondo tempo abbiamo fatto una grandissima partita, sul 3-2 avremmo meritato il pareggio, poi ovviamente giochi contro grandi giocatori, basta un nulla e ti possono castigare. Mi è piaciuta la personalità dei ragazzi". Cesare Prandelli ai microfoni Rai vede il lato positivo della sfida persa 4-2 contro il Brasile in Confederations Cup.

"Anche dal punto di vista fisico stavamo un po' meglio, abbiamo fatto due cambi forzati, diventava un po difficile - ha aggiunto il ct degli azzurri - Nel secondo tempo abbiamo rivisto il sistema di gioco e ha funzionato. La Spagna? Siamo alla ricerca di una crescita, queste partite ci fanno crescere molto - ha ammesso Prandelli - la Spagna è la squadra più forte al mondo, se ci toccherà faremo la nostra partita".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata