Confederations Cup, l'Italia di Balotelli contro i Samurai di Zaccheroni

Recife (Brasile), 19 giu. (LaPresse) - Archiviata la vittoria contro il Messico, l'Italia torna in campo nella Confederations Cup. La squadra di Cesare Prandelli affronta all'Arena Pernambuco di Recife il Giappone di Alberto Zaccherini per la seconda giornata del torneo. Nipponici già con le spalle al muro dopo il netto ko all'esordio contro i padroni di casa del Brasile, un'altra sconfitta e sarebbe eliminazione certa. L'Italia, dal canto suo, ha l'opportunità di mettere al sicuro la qualificazione alle semifinali con un'altra vittoria. Prandelli ha annunciato che nella formazione che scenderà in campo potrebbero esserci delle novità.

Non cambierà il modulo ad albero di natale, con due trequartisti alle spalle di Balotelli. Possibile turno di riposo per Marchisio, al suo posto dovrebbe esserci Aquilani, confermato invece Giaccherini. Altra possibile novità in difesa, con Maggio che dovrebbe prendere il posto di Abate. Per il resto, c'è grande attesa per le prove di Pirlo e Balotelli, reduci dalla grande notte del Maracanà. Nel Giappone, attenzione a Kagawa e Nagatomo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata