Confederations Cup, Buffon: E' un bene per l'Italia avere Balotelli

Rio de Janeiro (Brasile), 17 giu. (LaPresse/AP) - "È un grande vantaggio avere in squadra un giocatore come lui". Così Gigi Buffon parla di Mario Balotelli nella conferenza stampa all'indomani dell'esordio positivo dell'Italia nella Confederations Cup. E' toccato al capitano tornare sulla vittoria contro il Messico. Il portiere della Juve è il decano degli Azzurri e a 35 è uno dei pochi superstiti della squadra che ha vinto la Coppa del Mondo nel 2006. Per Buffon il talento di Supermario non è in discussione: "E' lo stesso di un anno fa, perché è sempre straordinario nel modo in cui gioca a calcio".

Il capitano azzurro, però, sottolinea che ora Balotelli "ha trovato continuità con il suo club, un qualcosa che non aveva prima. Questo gli ha dato serenità e più fiducia in se stesso". Analizzando la partita contro il Messico e guardando indietro alla fallimentare Confederations Cup del 2009, il capitano della Nazionale spiega: "C'è una differenza sostanziale tra oggi e il 2009. In questi ultimi tre anni siamo cresciuti in tutti gli aspetti. Questa Nazionale è sulla strada giusta e ora speriamo di andare il più avanti possibile".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata