Confederations: arbitro Italia-Brasile ammette errore su gol Chiellini

Rio de Janeiro (Brasile), 23 giu. (LaPresse/AP) - La Fifa riferisce che l'arbitro di Italia-Brasile, l'uzbeko Ravshan Irmatov, ha ammesso di aver commesso un errore nel concedere all'Italia il gol del momentaneo 3-2 realizzato da Giorgio Chiellini, avvenuto pochi istanti dopo aver fischiato un calcio di rigore a favore degli azzurri. Il direttore di gara prima ha indicato il dischetto, per poi concedere il gol. "Ha ammesso di aver sbagliato", ha dichiarato il portavoce della Fifa Pekka Odriozola. Irmatov era uno degli arbitri papabili per dirigere la finale di Confederations Cup, ma dopo questa svista dovrebbe essere rimandato a casa insieme ai suoi assistenti, che hanno commesso due errori decisivi nella partita tra Italia e Brasile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata