Comproprietà, Lazio riscatta Candreva dall'Udinese. Peluso tutto della Juve

Roma, 17 giu. (LaPresse) - Si avvicina l'ora della scadenza per la risoluzione delle comproprietà. Nella giornata di oggi alcuni dei principali nodi in sospeso sono stati sciolti. Con una nota sul suo sito internet, la Lazio comunica "di aver esercitato il diritto di opzione con accordo di partecipazione per il calciatore Antonio Candreva. La Società biancoceleste ha rinnovato l'accordo di partecipazione con la Salernitana del calciatore Enrico Zampa".

Con una nota ufficiale sul suo sito internet, la Juventus comunica "di aver esercitato in data odierna il diritto di opzione per l'acquisizione a titolo definitivo del calciatore Federico Peluso dall'Atalanta Bergamasca Calcio S.p.A., a fronte di un corrispettivo di 4,8 milioni di euro che sarà versato in due esercizi. Gli effetti economici e patrimoniali di tale acquisizione decorreranno dal 1° luglio 2013. Il contratto di prestazione sportiva sottoscritto con il calciatore ha durata fino al 30 giugno 2017".

Con una nota sul suo sito internet, la Fiorentina comunica "di aver esercitato l'opzione per l'acquisizione, a titolo di compartecipazione, delle prestazioni sportive del calciatore Juan Guillerme Cuadrado Bello dall' Udinese Calcio. Il giocatore colombiano, nato a Necoclì il 26 maggio 1988, nell'ultima stagione in maglia viola ha disputato 36 partite collezionando 5 gol e 7 assist".


Con una nota sul suo sito internet, il Palermo comunica "di aver esercitato i diritti di opzione nei confronti di Stefano Sorrentino dal ChievoVerona. La Società rosanero ha inoltre esercitato i diritti di opzione nei confronti di Andrea Fulignati (dalla Settese) e di Edoardo Goldaniga".

Con una nota sul suo sito internet, il Cagliari comunica "che il giocatore Miguel Anderson Da Silva 'Nenè' ha rinnovato per un'altra stagione il contratto che lo lega alla Società rossoblù".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata