Cognini: Montella alla Fiorentina ancora a lungo. Pizarro: Non ho mai pensato di cambiare aria

Moena (Trento), 21 lug. (LaPresse) - "Il rinnovo di Montella? Rimarrà ancora con noi. Con Vincenzo non ci sono problemi, l'accordo è stato formalmente già raggiunto al temine dello scorsa stagione". Lo ha annunciato il presidente della Fiorentina Mario Cognini giunto nel ritiro viola di Moena per salutare la squadra.

Il presidente Cognini ha fatto anche il punto sul mercato, a cominciare dal futuro di Adem Ljajic. "Ad oggi è un giocatore della Fiorentina. Abbiamo un ottimo rapporto con il suo rappresentante ma adesso non è una delle nostrae priorità. Adem è ben calato nel nostro progetto e ad oggi non c'è nessuna trattativa", ha dichiarato.

Sul sogno Verratti, invece, "di ciliegine ne abbiamo assaporate diverse ultimamente, a partire da Giuseppe Rossi. Verratti è un'idea che è nata l'anno scorso quando ancora giocava nel Pescara poi però il PSG lo ha voluto al centro del suo progetto è non c'è stato niente da fare. Questo nome continua a girare sui giornali ma la vedo difficilmente perseguibile come soluzione".

"Non ho mai pensato di cambiare aria. Lavoro con Pradè e Montella da tanti anni e Firenze mi ha portato di nuovo ad essere un giocatore importante". In conferenza stampa il centrocampista della Fiorentina David Pizarro nega di di aver pensato di lasciare la Fiorentina a fine stagione. "Come tutti i fiorentini ci sono rimasto malissimo. C'hanno fatto lo 'scherzetto' e questo mi ha causato grande dispiacere - ha aggiunto il cileno a proposito dell'accesso alla Champions League sfumato all'ultima giornata a vantaggio del Milan - La mia era una protesta nei confronti di una situazione. Giocare la Champions questa stagione sarebbe stata una cosa molto diversa. Mi prendo la responsabilità di tutto quello che ha detto il mio procuratore in questo periodo. A me non interessavano i soldi, altrimenti avrei accettato in passato le offerte che ho avuto dal Qatar".

Il centrocampista prosegue facendo i propri auguri a Stevan Jovetic, passato al Manchester City. "L'ultimo periodo Stevan è stato molto criticato. Troverà un calcio molto bello - ha rivelato Pizarro - Il Manchester City vuole crescere. Gli faccio un grosso in bocca al lupo. Prolungare il contratto? Se me lo offrono non c'è problema. L'acquisto di Gomez? Fa piacere che la Fiorentina riesca a prendere giocatori del genere. In un anno è cambiato tutto e questo ci fa grande onore. E' un calciatore del livello di Adriano, Aguero, Tevez. Ljajic? Se vuole può essere un giocatore determinante".

A proposito degli obiettivi dei viola, il centrocampista non si nasconde. "Ce la giocheremo per i primi posti. Abbiamo dimostrato tutto il campionato scorso di poterlo fare - ha ammesso il cilano - La Fiorentina ha il centrocampo migliore? Non dobbiamo invidiare nessuna squadra italiana anche se la Roma si è rinforzata molto con Strootman. Tevez è una grande colpo per la Juventus? Ha personalità. Con lui al Manchester abbiamo vinto il campionato inglese", ha concluso il giocatore viola.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata