Codice di condotta nazionale inglese: per i bookmaker Ashley Cole sarà il primo a trasgredire
Una presentazione in Power Point per spiegare ai giocatori della nazionale inglese il nuovo codice di condotta che i calciatori sono invitati a seguire dentro e fuori dal campo, pena l'esclusione dalla lista dei convocati. La nuova linea di comportamento avallata da Roy Hodgson, dopo gli scandali di Ashley Cole - che aveva sparlato della Football Association su Twitter - e John Terry, accusato di insulti razzisti a un giocatore del Qpr, finisce subito sulle lavagne dei bookmaker inglesi che provano a suggerire chi sarà il primo giocatore a essere sanzionato per aver trasgredito le regole. Dito puntato proprio su Ashley Cole, favorito dai quotisti a 3 volte la scommessa, seguito da Wayne Rooney e Andy Carroll, entrambi a 5,00. Più difficile che nella lista dei cattivi entrino Steven Gerrard (a 11,00) o Theo Walcott, che fa salire la quota a 15,00. AG/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata