Coda: Parma è la ciliegina sulla torta

Parma, 29 gen. (LaPresse) - "Sono contento della stima che il direttore Leonardi nutre nei miei confronti. Ci conosciamo ormai da 7 anni, fu lui a portarmi a Udine dall'Empoli. Non avrei mai pensato di venire, anche se ho sempre detto che Parma era una piazza molto desiderata da parte mia. Qui mi sento quasi a casa, perché sono di Massa quindi sono molto vicino. Questa è sicuramente la ciliegina che mancava sulla torta". Parole di Andrea Coda nella sua giornata di presentazione da giocatore della formazione emiliana. "Sono contento anche di arrivare in una piazza accogliente e calorosa, con uno stadio con il pubblico vicino al campo che fa sentire il proprio appoggio - ha aggiunto - Questa è una cosa che ho notato ogni volta sono venuto a giocare qui e a un giocatore fa molto piacere". "Le mia caratterstiche? Sono 1,90, non certo un brevilineo. La mia caratteristica principale è il colpo di testa. A Udine ho giocato in tutti i ruoli della difesa a tre e mi sono sempre trovato bene. Sono a disposizione, le scelte le fa il mister e io mi metto a disposizione", ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata