Clamoroso a Wimbledon. Federer eliminato da Anderson
Lo svizzero, che non perdeva a Londra dal 2013 puntava al nono titolo. Sconfitto in 5 set. Djokovic e Nadal in semfinale

Clamoroso a Wimbledon. Roger Federer è stato eliminato nei quarti di finale dal sudafricano Kevin Anderson dopo aver sciupato un vantaggio di due set e non aver convertito un match point a favore nel terzo set. Anderson si è imposto in rimonta con il punteggio di 2-6, 6-7 (5), 7-5, 7-6 (4), 13-11 dopo 4 ore e 17 minuti di gioco.

Il 36enne fuoriclasse di Basilea, numero 2 della classifica mondiale e prima testa di serie nonchè campione in carica, puntava al suo nono titolo a Wimbledon. Federer, che non perdeva un set sull'erba londinese dal 2016, era imbattuto dal secondo turno del 2013 quando venne sconfitto da Sergiy Stakhovsky. Dal canto suo il gigante di Johannesburg, numero 9 Atp e ottavo favorito del seeding, ha compiuto la più grande impresa della sua carriera, approdando per la prima volta alle semifinali nel Tempio del tennis dove attende ora il vincente del match fra Raonic e Isner.

Anche Novak Djokovic e Rafa Nadal hanno raggiunto le semifinali e saranno uno contro l'altro nel prossimo match. Il serbo, ex numero 1 del Mondo, ha battuto in quattro set il giapponese Kei Nishikori con il punteggio di 6-3, 3-6, 6-2, 6-2. In semifinale Djokovic attende il vincente del match fra Rafa Nadal e Juan Martin Del Potro. Lo spagnolo, attuale numero 1 del Mondo, ha battuto in cinque set l'argentino Juan Martin Del Potro con il punteggio di 7-5, 6-7 (7), 4-6, 6-4, 6-4 dopo una battaglia di 4 ore e 52 minuti di gioco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata