City-United: il derby di Manchester decide la Premier League

Londra (Regno Unito), 30 apr. (LaPresse) - City e United giocano questa sera uno fra i derby più sentiti ed incerti dei 162 giocati finora. Si profila infatti una partita che può mettere in crisi ogni scommettitore, visto che le opzioni 1-X-2 hanno pari opportunità di verificarsi: i padroni di casa rincorrono a tre punti e vincendo scavalcherebbero gli odiati cugini, che d'altro canto hanno la possibilità di chiudere i discorsi per la conquista delle Premier League.

I Red Devils hanno finora conquistato 83 punti, sono primi a 3 giornate dal termine ed hanno la possibilità di vendicare il pesantissimo 1-6 dell'andata. Eppure lo United non è visto come favorito indiscusso, perché in fase d'empasse ed autore di appena 4 punti nelle ultime 3 partite. Il City di Roberto Mancini e Mario Balotelli ha quindi l'opportunità di riscattare una stagione finora mediocre e di completare una rimonta per certi versi inaspettata, visto che fino a tre partite fa rincorreva di otto lunghezze. I padroni di casa giocheranno con Tevez punta unica mentre i 'Red Devils' si affidano come sempre a Wayne Rooney.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata