Cio: Fiducia su forte candidatura Usa per i Giochi del 2024

Kuala Lumpur (Malesia), 28 lug. (LaPresse/Reuters) - Il Cio, Comitato Olimpico Internazionale, rimane fiducioso sul fatto che gli Stati Uniti presenteranno una candidatura per ospitare le Olimpiadi estive 2024. "Siamo sicuri che l'Usoc (Comitato Olimpico americano) sceglierà la città più appropriata per rendere quella degli Stati Uniti una candidatura forte", ha detto il presidente del Cio Thomas Bach ai giornalisti all'apertura della riunione del consiglio esecutivo a Kuala Lumpur.

L'Usoc ha infatti ritirato la candidatura di Boston a ospitare i Giochi 2024 dopo che il sindaco ha detto che i contribuenti della sua città non potevano permettersi di ospitare il grande evento.

"L'Usoc ha messo in chiaro che è ancora interessato a vedere una città degli Stati Uniti ospitare i Giochi Olimpici del 2024", ha detto il portavoce del Cio Mark Adams. Il termine per la presentazione della città candidate ai Giochi 2024 è il 15 settembre: in gara restano Amburgo, Parigi, Roma e Budapest. "Siamo certi che gli Stati Uniti faranno la scelta giusta e potranno ancora proporre un candidato forte", ha aggiunto Adams. Il sindaco di Los Angeles Eric Garcetti ha detto la sua città, che ha ospitato una delle edizioni dei Giochi di maggior successo nella storia degli Stati Uniti, nel 1984, è interessata a prendere il posto di Boston.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata