Cinema: torna Twilight, per i bookie incassi record
Riusciranno i vampiri che fanno impazzire le adolescenti di tutto il mondo a battere il maghetto più celebre sul grande schermo? La parola è ai bookmaker esteri: "The Twilight Saga: Breaking Dawn Parte 1", in uscita in tutto il mondo il prossimo 18 novembre, ha ottime possibilità di avvicinare i numeri di "Harry Potter e i Doni della Morte: Parte II" che, con 1.321 milioni di dollari, ha registrato il miglior incasso del 2011 e il terzo nella storia del cinema alle spalle di "Avatar" e "Titanic". Il gran finale della saga, che vedrà Bella ed Edward coronare il loro sogno d'amore, guadagnerà tra i 700 e i 799 milioni di dollari, possibilità data a 2,10. Probabile, secondo che gli incassi arrivino anche a 800/899 milioni (a 3,00) o che superino i 900 milioni (a 3,50) avvicinando, dunque, la top ten dei guadagni storici. Più difficile che la pellicola di Bill Condon sia un "flop" da 600/699 milioni (a quota 6,00), mentre si sale a 12,00 per un incasso inferiore ai 500 milioni di dollari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata