Cinema, The Hobbit da record: bookie già puntano sul secondo capitolo della saga
ROMA - "The Hobbit" domina, e si candida a battere tutti i record. La pellicola, prequel della saga de "Il Signore degli anelli", ha esordito in vetta al box office statunitense e ha fatto registrare ottimi risultati anche in Gran Bretagna e in Italia. Il film di Peter Jackson continuerà a dominare al botteghino, secondo i bookie, tanto che sulla lavagna di Paddy Power il secondo capitolo della trilogia, "The Desolation of Smaug"., nelle sale a dicembre 2013, è già favorito come campione di incassi del prossimo anno: si gioca a 1,40 seguito da "Man Of Steel", nuovo film sulle avventura di Superman, a 3 volte la posta. Doppia cifra per tutti gli altri: "Iron Man 3" è a quota 13,00, per "The Hunger Games: Catching Fire" si sale a 17,00. "Les Miserables" di Tom Hooper valgono 19,00 mentre per "Lincoln" di Steven Spielberg si sale a 34,00 la stessa di "The Great Gatsby" e "The Lone Ranger". SA/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata