Cinema, Daniel Craig dice addio a James Bond: i bookie puntano su un attore di colore
Alla vigilia dell'uscita nelle sale dell'ultima pellicola di James Bond, "Skyfall", si rincorrono i rumors su chi potrebbe essere il prossimo a indossare il celebre smoking dell'agente segreto, dopo l'addio annunciato da Daniel Craig. Il candidato dei bookie è Idris Elba: londinese, protagonista della serie tv "Luther" in onda sulla BBC e nel cast di "The Wire" della HBO, avvezzo all'azione e all'humor, avrebbe tutte le carte in regola per il ruolo. La sigla Paddy Power banca l'ingaggio a 3,50 davanti a colleghi più famosi come il protagonista di "Avatar" Sam Worthington e Michael Fassbender (entrambi a 6,00), o Tom Hardy, recentemente visto nei panni dell'antagonista di Batman ne"Il cavaliere oscuro - Il ritorno" (a 7,00). Doppia cifra per Clive Owen (15,00) e Gerard Butler (17,00), mentre per Orlando Bloom si sale a quota 26,00. Ancora più distanti sul tabellone Ewan McGregor (34,00) e Jude Law, offerto a 41,00 insieme a Christian Bale, Will Smith e Hugh Jackman. Vale 50 volte la posta l'ingaggio di Colin Farrel ed Eric Bana, mentre il premio Oscar Colin Firth è bancato a 81,00 insieme al giovane protagonista della saga di "Harry Potter", Daniel Radcliffe. Difficile che il ruolo sia offerto a uno tra Jamie Foxx e Russel Crowe (entrambi a 101,00), o a Rupert Everett e Hugh Grant (a 151,00). Ultimi in lavagna il rapper P.Diddy (201,00) e il cantante Robbie Williams (251,00). MSC/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata