Cile derubato in Svizzera, tra le vittime Sanchez e Vidal

San Gallo (Svizzera), 3 set. (LaPresse/AP) - La nazionale di calcio del Cile è stata derubata in albergo mentre era in campo a San Gallo, in Svizzera, per un'amichevole contro la Spagna. La polizia elvetica racconta che il ladro si è introdotto nelle camere d'albergo dei calciatori ignari e ha rubato carte di credito, decine di migliaia di dollari in contanti e vari dispositivi elettrici quali computer portatili e telefonini. Sempre secondo la polizia elvetica, il ladro avrebbe introdotto il suo prezioso bottino in una valigia con le ruote e sarebbe uscito indisturbato dall'albergo. Non è chiaro come il malvivente sia riuscito ad introdursi in hotel e soprattutto ad entrare nelle camere della delegazione cilena. Tra le vittime del furto anche il centrocampista della Juve, Arturo Vidal, l'esterno dell'Udinese Mauricio Isla e l'attaccante del Barcellona Alexis Sanchez. Tutti hanno sporto denuncia alla polizia svizzera.

1

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata